HOME PAGE        FOTOGALLERY     CONTATTI       VIDEO         ARCHIVIO        REGISTRATI         DOWNLOAD     COMMENTI       CHI SIAMO

                   A R E A   ISCRITTI

   E-mail  Password   

    
        16-11-2015. | THE NEWSPHERA BLOG
             SOMMARIO
  L'OPINIONE
  Politica
  Notizie dal mondo
  Arte e Cultura
  Economia e Finanza
  Tecnologia
  Salute e Benessere
  Costume e società
  Speciali e Inchieste
  Video
  Social Network
            RUBRICHE
  Malasanità
  Osservatorio Sociale
  Giustizia e Sicurezza
  Diritti Umani
  Guerre senza Pace
  Unione Europea
  Camera e Senato
  Istruzione
  Consumo Critico
  Media-Mente
  Ambiente
  Scienze
  Gossip 
  Cinema e Teatro
 

 

          NOVITÀ!

Download software free

Test ADSL
Misura gratuitamente la velocità del tuo sito

(c) speedtest-italy.com - Test ADSL

  Autori      

 

 

 

    

Al di là del bene e del male

 
9973 - 10/12/2010 - La Redazione
C'era una volta il dittatore del Bunga Bunga...


DOVE SEGUIRE LA DIRETTA DELL'EVENTO "IL DITTATORE DEL BUNGA BUNGA"

La serata - organizzata dall'IdV, con il titolo: ‘Il dittatore del Bunga Bunga… Lui va, io resto!’ - verrà trasmessa in diretta da Current Tv (sul canale 130 di Sky), Canale Italia (Sky canale 872), Libera (canale Sky 924), Rtc-Telecalabria, ATV7, Tvr Voxon, Teleregione, Tv Centro Marche, Lady Tv, AltaItalia Tv, Sette Gold, Rete 8 VGA, Canale Italia1.

Inoltre, sarà possibile seguire la manifestazione bolognese anche sul Web. Oltre ai blog del presidente IdV, Antonio Di Pietro, e ai siti dell’Italia dei Valori, la diretta streaming sarà disponibile su:

www.repubblica.it
www.corrieredibologna.it 
www.reset-italia.net
www.agoravox.it
www.arcoiris.tv
www.helpitaly.it
www.newsitalia.eu
www.feeditalia.com
www.viagginotizie.com
www.skande.com
www.hwgadget.com
www.netpropaganda.net
www.sitiwebferrara.com
www.mysecondlife.it
www.ilcosmopolita-action.com
http://livenonuke.blogspot.com/
http://13marzo2010.wordpress.com/
http://unpaeselibero.wordpress.com/
http://pubblicazione.wordpress.com/
http://comunikare.wordpress.com/
http://netpropaganda.wordpress.com/
http://appellonapolitano.blogspot.com/
www.sinistraecologialibertasannicandro.it
http://amicidellalegalita.wordpress.com/ ”.

Lo rende noto un comunicato dell’Ufficio Stampa dell’Italia dei Valori.

 

____o°O°o____

* L'episodio grottesco, che ha avviluppato il Premier tra le sue spire impietose, ha subito stimolato la fantasia delle migliori menti creative dell'hard system - avvezzo già di per sé alla mercificazione di qualsiasi cosa - dando così alla luce l'Opera Omnia: "Bunga-Bunga, Presidente" (di cui vedete la cover a fine articolo). La versione porno dei reali festini selvaggi sono valsi al Presidente del Consiglio la fama intergalattica di Gran Mennen dei Tro(m)badori, poeti del «fin amor» occitano che trovano in Guglielmo IX d'Aquitania  - detto, appunto, il Trovatore (1071-1127) - quel capostipite del genere letterario diffusosi poi in tutta Europa nel corso dei due secoli successivi. Come aveva già annunciato tempo fa ai media, il noto porno-stallone Rocco Siffredi interpreterà il ruolo del Presidente, in omaggio alla risonanza delle arti amatorie di quest'ultimo, e in spregio alle malcelate invidie dei "rosiconi" comunisti.

Nessun commento ufficiale sembra essere trapelato dalle stanze del Palazzo. Le solite voci maligne hanno riferito di un discreto apprezzamento da parte del Ministro per la Semplificazione Normativa, Roberto Calderoli, mentre il Ministro per la Pubblica Amministrazione Renato Brunetta avrebbe espresso delusione per non essere stato chiamato a far parte del cast. "Sono degli incompetenti - sarebbe stato il laconico commento del ministro veneziano, poiché tutti conoscono il ben noto teorema che vuole i bassi di statura tra color che detengono i requisiti più adatti per garantire delle performance di buon livello in questo genere, peraltro fisicamente così impegnativo e debilitante". Seccato, il ministro della Difesa Ignazio La Russa: "Bah... io avrei fatto sicuramente meglio!" ha esordito durante una visione privata del video, cui sono stati ammessi solo i membri dello Stato Maggiore. 

Noi di Newsphera abbiamo costretto il critico della Redazione (che in realtà è una donna, nome in codice: Scarlet Rose) a visionare per intero l'opera: "Siamo nella fantascienza più totale - ha sentenziato con aria visibilmente annoiata, riferendosi ai numeri prodigiosi esibiti in questa produzione dal prestante attore - non fosse altro per il fatto che Siffredi è del '64, mentre il Presidente nasce nel '36. Fatevi un po' due conti: ma quando mai...".

 

pagina 1

 

Commenta l'articolo>>> 

 

 

      Vedi altri articoli dello stesso autore
 



Aggiungi a elenco articoli preferiti

                                              Home   webmaster  Contatti    Registrati 

Copyright © Tecnologie Aperte 2003  http://www.newsphera.it