HOME PAGE        FOTOGALLERY     CONTATTI       VIDEO         ARCHIVIO        REGISTRATI         DOWNLOAD     COMMENTI       CHI SIAMO

                   A R E A   ISCRITTI

   E-mail  Password   

    
        16-11-2015. | THE NEWSPHERA BLOG
             SOMMARIO
  L'OPINIONE
  Politica
  Notizie dal mondo
  Arte e Cultura
  Economia e Finanza
  Tecnologia
  Salute e Benessere
  Costume e società
  Speciali e Inchieste
  Video
  Social Network
            RUBRICHE
  Malasanità
  Osservatorio Sociale
  Giustizia e Sicurezza
  Diritti Umani
  Guerre senza Pace
  Unione Europea
  Camera e Senato
  Istruzione
  Consumo Critico
  Media-Mente
  Ambiente
  Scienze
  Gossip 
  Cinema e Teatro
 

 

          NOVITÀ!

Download software free

Test ADSL
Misura gratuitamente la velocità del tuo sito

(c) speedtest-italy.com - Test ADSL

  Autori      

 

 

 

    

Al di là del bene e del male

 
9980 - 16/05/2011 - di Rita


“Intoccabili: Bambole”
Mostra fotografica di Caterina De Benedittis


“Intoccabili: Bambole”</font><br><font size="2" color="000000">
    
    Mostra fotografica di Caterina De Benedittis

Nella bella cornice dello spazio espositivo “Gianfranco Venturi” in vicolo Vittorio Alfieri a Trevignano Romano, la fotografa Caterina De Benedittis ha inaugurato una personale mostra fotografica che si protrarrà ancora nei prossimi giorni. Protagoniste sono delle Bambole speciali, immortalate nella loro bellezza più sublime in una serie di scatti suggestivi capaci di ispirare riflessioni profonde che vanno al di là dell’esperienza artistica quotidiana. Qui le immagini, infatti, non restituiscono semplicemente l’apparenza afferrata dalla visione ottico-retinica, ma comunicano ad un livello più intimo che fa appello alla capacità del sentire e del vedere con il cuore.

Si tratta di un’esperienza estetica nel vero significato della parola. A partire dal titolo della mostra “Intoccabili” si capisce che le Bambole di Caterina De Benedittis sono in realtà donne strappate alla normale contingenza, colte dall’obiettivo fotografico nel momento esatto in cui tangibile è soltanto il loro appello impalpabile ad essere ascoltate, difese, lasciate libere di esprimersi senza timori.

In un momento in cui si assiste, oggi più che mai, all’uso strumentale del corpo delle donne nell’industria dei vari media, questa mostra rappresenta un prezioso momento di riflessione nella consapevolezza che molta strada c’è ancora da fare nella battaglia per l’affermazione della dignità e il ruolo sociale delle donne, non solo nei paesi extra-europei, ma persino in Italia. Caterina De Benedittis, fotografa sensibile alle tematiche sociali femminili e dell’infanzia, autrice di molti reportage in particolare dalle difficilissime realtà del Sud America, approda con la mostra “Intoccabili: Bambole” ad una tappa importante della sua ricerca di nuove forme d’espressione.

Già autrice delle mostre fotografiche “Femme” e “Flowers: fiori per i bambini”, il cui ricavato è stato devoluto ai bambini vittime dello Tsunami nel sud-est asiatico del 2004, Caterina De Benedittis con le sue bellissime Bambole “intoccabili” ci offre l’occasione per un viaggio sui generis negli aspetti meno esplorati della natura umana.

di Rita - 16 maggio 2011

pagina 1

Commenta l'articolo>>>

 

 

IL COMMENTO DEI LETTORI

Alessandro  -  20 giu 2011    Time:   14:10:14

Mostra stupenda ! La bimba nell'articolo è bellissima!

 

 

Segui  NewSphera

-----------------------

NewSphera Magazine

 

 

 



                                              Home   webmaster  Contatti    Registrati 

Copyright © Tecnologie Aperte 2003  http://www.newsphera.it